Seguiteci su: facebook-icon   Segui Eureka su LinkedIn

Sin dall'inizio Eureka! ha adottato un’organizzazione del lavoro matriciale e family-friendly studiata per favorire la sintonia tra lavoro e famiglia e promuovere il lavoro d’equipe.

 

Lavorare al femminile  Donne al lavoro

Per noi, promuovere la crescita aziendale significa anche far sì che si possa coltivare la propria vita privata, così che si possa lavorare al meglio.

Tutte le socie della Cooperativa Sociale Eureka! sono regolarmente assunte e grazie a una gestione innovativa delle risorse umane e alla personalizzazione del percorso professionale, godono di benefit sociali mirati e di strumenti di conciliazione ad hoc. Per esempio:

  • Part-time flessibile con orari e banca delle ore personalizzati sia per il management che per i ruoli operativi.
  • Lavoro in coppia e ricorso al job sharing per poter essere sostituite con facilità in caso di emergenza.
  • Possibilità di richiedere ore e giorni di permesso recuperabili o non retribuiti.

 

Conciliare famiglia e lavoro

mamma al lavoro

La Cooperativa Sociale Eureka! è inoltre particolarmente attenta alle necessità dei neogenitori e consente la massima flessibilità e personalizzazione nella fase delicata della gravidanza, dell’allattamento e del rientro al lavoro. I futuri genitori adottivi sanno di poter contare su tutto lo staff di Eureka! e su tutte le facilitazioni concesse ai genitori biologici. Anche in caso di malattia la rete di sostegno interna viene immediatamente attivata. E’ prevista anche la possibilità di ricominciare a lavorare col supporto di un collega per potersi reinserire con gradualità.


Le socie e le loro famiglie hanno accesso a tutti i servizi Eureka! e hanno a disposizione un servizio dedicato di informazione, orientamento e supporto, anche psicologico, in caso di necessità.

La condivisione dei mezzi di trasporto e l’utilizzo di procedure e azioni ecologiche sono affiancate da scambio dei saperi e progetti di ricerca per promuovere il massimo riciclo di oggetti e materiali. Il passaggio di mano in mano di giochi, vestiti, libri è favorito da un mercatino interno, occasione di risparmio e divertimento.

 

Il metodo

Eureka! ha scelto la Ricerca-Azione - indicata dall’Unione Europea come parametro fondamentale per la valutazione dei servizi alla persona - per monitorare e promuovere la soddisfazione di tutti gli attori che operano all’interno del servizio e che ne usufruiscono: i committenti, gli operatori, i frequentatori.

Il metodo Ricerca-Azione parte da un’attenta valutazione del tessuto territoriale per fotografare l’esistente e individuare bisogni e desiderata emergenti.
Il passo successivo è la progettazione e realizzazione dei servizi e il loro inserimento nel contesto territoriale e sociale. Un contesto complesso che intreccia molteplici trame e che, per assicurare standard qualitativi alti, necessita di interazione e continuità tra tutti i servizi. In questa fase ci si avvale anche della consulenza di equipe di eccellenza territoriali e del rapporto costante con l’università e la ricerca.

La direzione scientifica di Eureka! coordina un processo di ingegneria sociale, di cui fanno parte anche la formazione e la condivisione del know-how, grazie a un approccio multiculturale e multisettoriale che fa della diversità una risorsa e della contaminazione un metodo per capitalizzare il lavoro d’equipe.

La formazione è progettata ad personam e tocca tematiche individuate e richieste dalle socie stesse. Molti corsi coinvolgono lo staff al completo per coltivare il "clima" e utilizzano modalità ironiche e ludiche.
Il dialogo tra teoria e operatività e l’effettiva valorizzazione delle risorse umane sono favoriti dall’analisi delle migliori prassi nazionali e internazionali.

 

Guardando al futuroguardalontano

Crediamo nel stare al passo coi tempi e nel progettare servizi all’avanguardia che rispondano ad esigenze nuove o non del tutto soddisfatte.

Progettare e promuovere il benessere al nostro interno, migliorando i servizi e le facilitazioni a favore delle socie e sperimentandone personalmente i risultati, affina la nostra capacità di comprendere le esigenze e i desiderata degli altri.

Cogliere le opportunità offerte da servizi come il nido a ore, la ludoteca, la banca del tempo o la condivisione della macchine, passarsi con naturalezza le informazioni che servono, o scambiarsi le tate, poter uscire a sbrigare una commissione lasciando il bambino in ufficio, vuol dire saper valorizzare tutti quegli accorgimenti che servono a risparmiare, a "creare" tempo. Un’arte in cui le madri da sempre sono maestre.

A conferma di tutto ciò, Eureka! non soffre di turnover del personale e l’assenteismo, anche di genitori con figli piccoli, è ininfluente.

 

 

 

Cascina Cappuccina

WeMi piattaforma dei servizi domiciliari del Comune di Milano

servizi educazione finanziaria

opla servizi di conciliazione famiglia e lavoro

Asili nido Eureka!

banner5x1000